Scuola materna – Spazi educativi

L’opportuna organizzazione degli spazi educativi si rivela fondamentale sia per stimolare il bambino, sia per rendere visibile e comunicare immediatamente il “clima” che si respira nella scuola. A tal fine è importante predisporre degli angoli dove il bambino possa muoversi liberamente, come:

  • Angolo della lettura e dell’ascolto, organizzato con tappeti, scaffali o ripiani ad altezza bambino, su cui sono posizionati testi didattici ricchi di stimoli visivi e audio;
  • Angolo morbido, in cui cuscini, peluche ed eventualmente uno stereo con musica soft favoriscano il rilassamento libero dei bambini;
  • Angolo dei travestimenti, dove si trovano il teatrino con i burattini, specchi, ceste con abiti di diverso genere, trucchi atossici, spazzole, pettini e materiale per acconciature, forme di cartone, stoffa o altro materiale che riproduca orecchie, becchi, code, corone etc. per interpretare personaggi diversi;
  • Angolo della casa, strutturato con la cucina ed i suoi accessori, strumenti per la pulizia, passeggi con bambole, telefoni ed ogni altro giocattolo o oggetto che possa riprodurre l’ambiente casalingo;
  • Angolo delle costruzioni e degli incastri, che mette a disposizione dei bambini costruzioni di diverse dimensioni, forme e materiali, giochi ad incastro orizzontali o verticali, di legno, plastica o gomma, puzzle da tavolo o da pavimento, domini, tombole etc.;
  • Angolo della pittura e della manipolazione, con cavalletti, carta alle pareti, materiale cartaceo di vario genere e l’occorrente per le diverse tecniche pittoriche (tempere, colori a dita, acquerelli, spugne e sagome, matite, pennarelli etc.), forbicine per bambini, colla, plastilina e das, materiale per collage e creazioni di fantasia;
  • Angolo del mercato, predisposto con il banco della frutta e della verdura, bilancia e cassa con monete finte.

Altre attività richiedono invece l’utilizzo di spazi esterni.

La terrazza verrà infatti attrezzata in modo da prevedere un piccolo orto botanico che verrà attivamente curato dai bambini durante l’avvicendarsi delle stagioni.

 
css.php